Il Social Commerce lascerà il segno Ecommerce† La risposta non può essere più che affermativa. Il potenziale per raggiungere milioni di acquirenti in tutto il mondo tramite i social media è enorme. Non è questione di se, ma di quando. Il termine "social commerce" è stato coniato da Yahoo nel 2005 e descritto come "tutte le azioni commerciali in cui i social media sono il collegamento più importante". Secondo un rapporto americano pubblicato di recente, l'acquisto diretto sui social media decollerà nei prossimi anni.

Il rapporto, Il Rapporto sul Commercio Sociale  della società di ricerca americana Business Insider Intelligence, afferma che i social media si stanno rapidamente trasformando in canali cruciali per lo shopping online. Stanno integrando sempre più tecniche di acquisto diretto e pagamento. Logico, perché i consumatori utilizzano massicciamente i social media come fonte di informazioni su prodotti e servizi. Recensioni e influencer giocano un ruolo importante in questo. Il passo per acquistare e pagare tramite i social media è relativamente piccolo. Le piattaforme più grandi ne sono consapevoli da molto tempo e gli stessi social media stanno facendo del loro meglio per facilitare il processo sempre meglio. Win-win, per così dire.

I tuoi potenziali acquirenti sono sui social media più a lungo

Solo alcuni numeri recenti. Negli Stati Uniti, il 36% di tutti gli utenti di Internet indica già di utilizzare i propri social network come principale fonte di informazioni per le proprie scelte di prodotto. Il tempo che gli utenti di Internet in tutto il mondo trascorrono sui social media continua ad aumentare: da 90 minuti al giorno nel 2012 a 142 minuti al giorno nel 2018. Il rumore negativo sui social media, in particolare Facebook, non cambia questo.

Tutti e anche le principali piattaforme Ecommerce sanno che i consumatori utilizzano i social media come principale fonte di informazioni e ispirazione e sono fortemente guidati da ciò che gli altri dicono su marchi e prodotti. Il timore è che i potenziali clienti cambino idea non appena lasciano Facebook o Instagram. Oppure effettua l'acquisto da un concorrente. Ecco perché c'è un grande desiderio di poter aggiungere ai conti pulsanti di acquisto e soluzioni di pagamento (portafogli digitali). I consumatori entrano nel giusto umore di acquisto sui social media, quindi è utile poter completare immediatamente il percorso del cliente lì.

Via libera al Commercio Sociale

Perché non sta ancora accadendo su larga scala? Perché tutti i tipi di dubbi dovevano essere superati prima su sfide come la sicurezza, la privacy e la legislazione internazionale. La luce ora sembra essere verde. Tutte le principali piattaforme social hanno migliorato e/o sono impegnate a migliorare le proprie strutture commerciali, secondo i ricercatori di Business Insider Intelligence. Le piattaforme social più grandi mirano a un ruolo di primo piano come 'hub dello shopping'. Vengono ora gettate le basi per un brillante futuro per il Social Commerce. L'impatto su Ecommerce sarà enorme.

Il concetto di commercio sociale sta guadagnando terreno anche nei Paesi Bassi. Frankwatching, sempre attento a prevedere e interpretare le tendenze online, descrive diversi esempi di aziende e marchi negli Stati Uniti, tra cui Zara e Burberry, che utilizzano con successo tecniche di commercio sociale† Inoltre, alcuni rinomati marchi (H&M, Dior, Prada, solo per citarne alcuni) stanno partecipando a un interessante pilot su Instagram (Instagram Checkout). L'intenzione è che i consumatori non lascino più la loro piattaforma social, ma che la conversione avvenga sulla piattaforma.

Integra i social media nella tua strategia Omni-Channel

L'ascesa del social commerce significa due cose. Da un lato, la concorrenza è in aumento, perché i marchi non hanno più bisogno di canali di vendita al dettaglio per raggiungere milioni di consumatori e servirli con una transazione di acquisto sicura. D'altra parte, le opportunità per il tuo e-business sono in aumento. Dopotutto: con l'integrazione dei social nel tuo strategia omnicanale aumenti enormemente la tua portata commerciale. Richiede la massima concentrazione per tutte le discipline della tua organizzazione. Ma vale la pena prepararsi seriamente per il social commerce. Controlla. Tre miliardi di consumatori in tutto il mondo guardano prodotti e recensioni. Facebook, Instagram e LinkedIn hanno venti milioni di account solo nei Paesi Bassi. Non può essere altrimenti che il tuo gruppo target è nel mezzo. Se possono acquistare direttamente i tuoi prodotti, guadagni di più.